Riceviamo e Pubblichiamo

DEDALOMULTIMEDIA

Venerdì, 01 Marzo 2024

 1000X200px SUPERSTORE IPERSTORE 27 FEBBRAIO 7 MARZO

Banner Dedalo 1000X200


 


istituto lincoln

Assemblea RSU della riunione svoltasi in data 21/11/2023 presso l’IIS Lincoln di Enna
Il Segretario della FLC CGIL ENNA risponde

Preso atto dell’articolo testé pubblicato con cui le RSU della Cisl Prof.ssa Alda Luana Di Dio ed il Sig. Massimo Ferrara Rsu della Uil prendono le distanze dall’articolo pubblicato nella mattinata di oggi in merito all’assemblea svoltasi in data 21/11/2023 presso la sede dell’IIS Lincoln di Enna, convocata dalla componente RSU ed alla presenza delle OO.SS del territorio (presenti i Segretari Provinciali della Flc Cgil e della Uil), per discutere sul tema del dimensionamento e sulla proposta approvata durante la Conferenza Provinciale inerente il dimensionamento relativo a tutta la Provincia di Enna, tenutasi presso i locali della Provincia in data 13/11/2023, si tiene a precisare che dalla discussione assembleare è emerso che i Poli Liceali e tecnici che avrebbero previsto l’intero smembramento dell’IIS Lincoln coinvolgendo ben quattro istituti (Colajanni, Farinato, Linguistico Lincoln Enna e Linguistico Lincoln Agira, Alberghiero Enna) con conseguenze drammatiche per il personale come evidenziato dalla Rsu della UIL e “conseguenze catastrofiche per il Lincoln di Enna e per il M. Luther King di Agira” (smembrato in tre tronconi) secondo la RSU della Cisl, non hanno trovato alcun favorevole riscontro in alcun membro della assemblea convocata. A questo punto, come da verbale pubblicato agli atti, la Rsu della Flc Cgil ha proposto, al fine di evitare lo smembramento del Lincoln e di evitare sovrapposizioni delle graduatorie incrociate per tutti gli istituti coinvolti che penalizzerebbero fortemente tutto il personale delle scuole coinvolte, di pensare alla possibilità di un accorpamento del FEDERICO II con il LICEO SCIENTIFICO FARINATO DI ENNA (così come fatto nel passato sia nello stesso Comune che in altri Comuni).
Si specifica che, pur non essendoci state votazioni, la proposta ha colto il plauso dell’unanimità di tutte le componenti presenti (Genitori, Docenti e Personale Ata) e che non ci sono state altre proposte alternative. Si precisa altresì che tutte le OO.SS del territorio, come da documenti inviati ed insieme sottoscritti, sono contrarie a qualunque forma di POLI, peraltro non contemperati dalla vigente normativa per i comuni piccoli e le aree montane.
Il verbale, presente agli atti è stato firmato dalla RSU della FLC CGIL e dalla RSU della UIL che oggi, a verbale pubblicato, smentisce sé stessa. Non è stato firmato, incomprensibilmente dalla RSU della CISL.

Il Segretario Generale della FLC CGIL Enna

Giuseppe Miccichè

Commenti offerti da CComment